Roma, Stazione San Pietro: cadono calcinacci su pendolari

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2015 17:57 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2015 17:57

ROMA – Momenti di paura verso le 14 di giovedì 15 ottobre alla stazione San Pietro a Roma. Una giovane pendolare è rimasta ferita alla testa a causa della caduta di alcuni calcinacci. Il Messaggero ha dato la notizia parlando di “emergenza degrado” a Roma.

I calcinacci provenivano dal cornicione della pensilina. La Stazione San Pietro è di proprietà delle Ferrovie dello Stato. Sulla stazione circolano però i treni che percorrono tragitti urbani e quelli che arrivano da Fiumicino e Civitavecchia. La stazione sorge a poche centinaia di metri dalla basilica di San Pietro.

La pendolare è stata subito soccorsa e medicata con una borsa del ghiaccio. Le telecamere di Sky Tg 24 erano sul luogo per un servizio sul Giubileo ed hanno ripreso la scena dato che il luogo, calcinacci permettendo, dovrà accogliere tra poche settimane centinaia di pellegrini.

Lo scorso settembre, nello stesso luogo i carabinieri hanno arrestato tre persone, due cittadini di nazionalità egiziana e uno di nazionalità afgana, rispettivamente di 35, 31 e 25 anni con l’accusa di rissa, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. I tre erano già noti alle forze dell’ordine ed erano impiegati come operatori turistici offrendo i propri servizi a diverse agenzie in zona San Pietro, proponendo ai turisti tour nella Capitale o biglietti salta fila per l’ingresso nei Musei Vaticani.

Roma, Stazione San Pietro: cadono calcinacci su pendolari

Roma, Stazione San Pietro: cadono calcinacci su pendolari