Russell Crowe, via Twitter, supplica Papa Francesco di guardare Noah

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2014 14:35 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2014 14:35

ROMA  – Sta per uscire al cinema “Noah“, colossal con Russel Crowe diretto da Darren Aronofsky, che narra il mito biblico del Diluvio universale e dell’arca costruita da Noè per mettersi in salvo insieme agli animali della Terra.

Crowe, che interpreta Noè, sta cercando di accaparrarsi a colpi di cinguettii uno spettatore d’eccezione: Papa Francesco.

Il trailer di Noah:

Una vera e propria “campagna di persuasione”, come la definisce cinematografo.it, che è iniziata con un tweet il 22 febbraio, diretto all’account ufficiale del Pontefice, @Pontifex: “Caro Santo Padre le farebbe piacere vedere il film di Darren Aronofsky, Noah? Sono certo che lo troverà suggestivo.”

Sempre sul suo profilo, Russel Crowe ritwitta al Papa una foto di via della Conciliazione, dove sulla facciata di una chiesa in via di restauro campeggia il poster del film.

Papa Francesco non risponde, ma l’attore non demorde tornando all’attacco chiamando in causa il Pontefice sia sull’account generale che su quello italiano: “Caro Santo Padre, il film ‘Noah’, lo proiettiamo? Il suo messaggio è forte, affascinante, ricco di risonanze.” Tutta pubblicità?