Russia: arrestati Udaltsov e Navalni durante un sit-in notturno

Pubblicato il 8 Maggio 2012 12:45 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2012 12:46

(Foto Ap/LaPresse)

MOSCA – Due leader della protesta anti-Putin, il blogger Alexiei Navalni e Serghiei Udaltsov, sono stati nuovamente arrestati a Mosca nel corso di un silenzioso e inedito sit-in notturno con alcune centinaia di militanti, davanti al monumento agli eroi della guerra russo-turca del 1877-1878, nel quartiere di Kitai Gorad, vicino al Cremlino. Al sit-in, in mattinata, c’era ancora un centinaio di persone, che tuttavia la polizia antisommossa ha cominciato a sgomberare anche con alcune decine di fermi. Tra domenica e lunedi’, giorno del reinsediamento di Putin al Cremlino, le forze dell’ordine hanno arrestato 700 manifestanti. Oggi intanto la Duma, il ramo basso del parlamento, votera’ la candidatura dell’ex presidente Dmitri Medvedev a premier: uno scambio di ruoli con Putin che l’opposizione di piazza contesta come operazione verticistica.