Russia, Ikea censura la pubblicità a favore delle Pussy Riot

Pubblicato il 25 settembre 2012 11:59 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2012 11:59
Ikea Pussy Riot

La pubblicità pro Pussy Riot

MOSCA – Ikea rimuove la foto pro-Pussy Riot, la punk band di cui tre componenti sono state condannate a due anni di carcere per un concerto anti Putin che si è tenuto in una cattedrale di Mosca.

La foto mostra quattro ragazzi con dei passamontagna colorati seduti su un sofà Ikea: la foto era comparsa sul sito russo del marchio svedese ed era un chiaro messaggio a sostegno delle Pussy Riot. L’Ikea russa, dopo averci pensato per un po’, ha deciso di rimuovere l’immagine: “Noi siamo un’organizzazione commerciale indipendente da qualsiasi visione politica e religiosa”, hanno spiegato.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other