Sabina Guzzanti, appello a mamme di Salvini e Meloni FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2015 17:03 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2015 17:04

BERGAMO – Sabina Guzzanti ha lanciato un appello alle mamme di Matteo Salvini e Giorgia Meloni in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. La comica affida al social network il suo sfogo su come il leader della Lega Nord e quello di Fratelli d’Italia hanno gestito l’episodio della cancellazione della festa di Natale a Rozzano, sfogo in cui chiama in causa le mamme dei due politici. Per la Guzzanti infatti la reazione dei politici sull’episodio è stata un mero modo di farsi propaganda elettorale.

Insomma alla Guzzanti vedere Salvini, Meloni e gli altri politici fuori dalla scuola armati da presepe e canti natalizi non è andato giù e così in un post su Facebook si sfoga lanciano un appello alle loro mamme:

“CHIEDIAMO ALLE MAMME DI QUESTI DUE DI DISSOCIARSI

ieri i cittadini di Rozzano hanno dimostrato d’essere dei leoni:
– io ho sempre fatto l’albero di Natale e se qualcuno mi viene a dire che non gli sta bene FUORI”

Colti- Vengono a casa nostra a mettere bocca sui pupazzi del presepe! Ma noi siamo ITALIANI capito?

Acuti osservatori – gli italiani sono senza casa perché la danno ai profughi!
E intanto la GELMINI canta “tu scendi dalle stelle”, come se fosse “bella ciao”.
Scene così ridicole e disperate non si vedavano dai tristissimi tempi in cui Berlusconi “regalava” le c.a.s.e. ai terremotati.

Quella gazzarra è stata provocata a scopo elettorale.

Aizzare i poveri contro i poveri, cosa si può immaginare di più cinico e vile?
Chissà se è colpa delle loro mamme?

Chiediamo sempre ai mussulmani di dissociarsi dal terrorismo a cui non si sono mai associati.
Vorrei sentire le MAMME di Salvini e della MELONI dissociarsi dalle loro creature e gridare in piazza che a farle nascere è stato l’amore”.

(Foto Facebook)