Sammy Basso, il ragazzo di 19 anni che sembra vecchio FOTO, VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 settembre 2014 14:24 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2014 14:24

VICENZA – Sammy Basso è un ragazzo quasi di 19 anni che vive a Tezze sul Brenta, piccolo paese in provincia di Vicenza. Il ragazzo, malgrado la giovane età ha le fattezze e i disturbi di una  persona anziana. Si tratta di progeria, una patologia genetica rara, di cui si parla nel film “Il curioso caso di Benjamin Button” con Brad Pitt nella parte del protagonista. Di Sammy se n’è occupato in questi giorni anche “Wild – Oltrenatura”, trasmissione condotta su Italia 1 da Fiammetta Cicogna.

Sammy si è diplomato di maturità scientifica ed ora si è inscritto anche all’università. Il giovane è ossuto, di bassa statura, con pochi capelli, ossa fragili e un’anca lussata. Il ragazzo che sembra vecchio, è nato il primo dicembre 1995 con tre settimane di anticipo rispetto al previsto. All’inizio tutto sembra normale, ma dopo pochi mesi è arrivato un brusco rallentamento della crescita.

La diagnosi arriva poco dopo dall’ospedale di Padova. Sammy soffre di una malattia rara: i casi simili conosciuti sono solo 103 in tutto il mondo. I genitori, a questo punto entrano in contatto con la Progeria Research Foundation di Boston, il principale ente di ricerca a livello mondiale che studia la malattia e da allora, dal 2007, Sammy comincia a recarsi regolarmente negli Stati Uniti per sottoporsi alle terapie sperimentali.

La famiglia ha anche fondato l’Associazione italiana progeria Sammy Basso nata con lo scopo di informare sulla malattia e di raccogliere fondi per la ricerca. I genitori di Sammy hanno anche cominciato a finanziare un’équipe di ricercatori a Bologna e raccontano di aver cominciato ad organizzare una rete di collaborazione tra i vari centri di ricerca.