Sassari, ruba pensione ad anziana cieca usando il figlio di 2 mesi FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 agosto 2018 14:36 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2018 14:36
 Sassari, ruba pensione ad anziana cieca usando il figlio di 2 mesi5

Sassari, ruba pensione ad anziana cieca usando il figlio di 2 mesi

SASSARI – Con in braccio un neonato, l’ultimo dei suoi 12 figli, e il primogenito, un adolescente di 15 anni, una rom di 31 anni ha derubato della pensione d’invalidità un‘anziana ipovedente, che aveva appena ritirato 600 euro in un ufficio postale di Sassari.

Con la scusa di chiederle l’elemosina, la donna, che vive ad Alghero [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] e ha numerosi precedenti per furto, si è avvicinata alla pensionata che sabato scorso usciva dalle Poste centrale in via Brigata Sassari.

La polizia municipale è riuscita a risalire alla responsabile, immortalata dalle telecamere della videosorveglianza mentre segue la vittima per qualche metro, le chiede insistentemente denaro e si appoggia al fianco sinistro dell’anziana che tiene a tracolla una voluminosa borsa con dentro i soldi della pensione custoditi in una busta da lettera. Grazie alle testimonianze e alle immagini, gli agenti hanno verificato che la giovane rom, nonostante il fagotto col neonato, aveva piena libertà di movimento e ha potuto infilare con facilità le mani nella borsa dell’anziana per impossessarsi della busta coi soldi.

Il figlio quindicenne della donna, invece, aveva il compito di ‘coprire’ l’attività della madre, piazzandosi alle sue spalle durante il furto con destrezza. La giovane madre è accusata anche di violazione dell’obbligo di dimora, misura cautelare che le avrebbe imposto di non allontanarsi dal comune di Alghero.