Sciopero generale in Spagna: polizia carica i manifestanti

Pubblicato il 29 Marzo 2012 17:57 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2012 18:20

MADRID – Giornata di sciopero generale contro la riforma del lavoro nell’insieme piuttosto tranquilla per ora in Spagna salvo che a Barcellona, dove nelle ultime ore si sono registrati incidenti fra polizia e manifestanti antisistema che hanno fra l’altro bruciato cassonetti nel centro della città.

Le forze antisommossa hanno caricato più volte per disperdere gruppi di manifestanti nella zona fra Paseo de Gracia e Calle de Balmes. Un gruppo di militanti del sindacato di sinistra Cgt ha bruciato dei cartoni davanti alla sede della Borsa a Barcellona in Paseo de Gracia, provocando l’intervento di una decina di furgoni della polizia, che hanno preso posizione in difesa del palazzo.

nel pomeriggio del 29 marzo, nella capitale catalana ci sono state due manifestazioni. Una organizzata dall’Ugt, l’altra dai due grandi sindacati spagnoli, Ccoo e Ugt. Per ora la polizia ha fermato a Barcellona 11 persone, ha indicato il portavoce del governo catalano Francesc Homs.

(Foto LaPresse)