foto notizie

Sciopero metro per 48 ore: Londra nel caos, file alle fermate dei bus (foto e video)

Sciopero metro per 48 ore: Londra nel caos

Sciopero metro per 48 ore: Londra nel caos

LONDRA  – E’ caos nei trasporti di Londra per lo sciopero di 48 ore indetto dal sindacato Rmt, iniziato la sera del 4 febbraio alle 21.00 e che si protrarrà fino a venerdì 7 febbraio.

Secondo la Bbc, sono milioni le persone che hanno subito forti disagi e hanno dovuto scegliere mezzi alternativi per arrivare al lavoro. La metropolitana della capitale sta offrendo un ”servizio limitato”, ma in realtà le linee principali che collegano la metropoli sono interrotte o percorribili solo in parte. Questa mattina era molto difficile trovare un taxi libero e i bus erano stracolmi per sopperire alla mancanza della ‘Tube’, il principale mezzo di trasporto per i londinesi. Secondo il sindacato Rmt, che protesta contro il taglio di 1000 dipendenti voluto dal Transport for London, lo sciopero ha avuto una larghissima adesione.

Il primo ministro, David Cameron, e il sindaco della capitale, Boris Johnson, entrambi conservatori, hanno duramente condannato l’agitazione perché avrebbe colpito soprattutto i lavoratori.

Le immagini della lunghe file alle fermate dei bus (foto LaPresse)

To Top