Scontrino regolare ma incasso “annullato”. Fisco frodato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Settembre 2015 11:23 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2015 11:26

NAPOLI –  L’ultima trovata per evadere il fisco? Lo scontrino si fa ma poi si annulla l’incasso, così che risulta come se non si fosse venduto nulla. La trovata è opera di un “genio” napoletano, ed è stata denunciata dal cliente che s’è ritrovato in tasca quello scontrino. 

L’uomo era andato a fare colazione in un bar della città, ha pagato e gli è stato battuto lo scontrino. Solo una volta arrivato a casa, dopo aver svuotato le tasche, ha controllato lo scontrino e ha scoperto che l’importo pagato risultava “annullato”, come se lui alla fine non avesse preso niente.

Il cliente ha così scritto al Mattino, inviando anche la foto dello scontrino in questione.

Scontrino regolare ma incasso "annullato". Fisco frodato

Lo scontrino “annullato” (Foto dal Mattino)