Scuola, studenti in piazza in tutta Italia contro la #buonascuola di Renzi FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2014 10:48 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014 13:49

ROMA – Studenti in piazza in tutta Italia contro la #buonascuola del governo Renzi, la “precarietà permanente” e lo Sblocca Italia, ma anche, come recitano alcuni striscioni, contro “scuole azienda, privatizzazioni, presidi sceriffi, classi pollaio, scuole fatiscenti”. Gli oltre cento cortei da Roma a Milano, da Palermo a Bologna, manifestano all’insegna dell’hashtag #100studentiinpiazza e con lo slogan “La Grande Bellezza siamo noi”, parafrasando il titolo del film premo Oscar di Paolo Sorrentino.

 La mobilitazione è stata indetta dall’Udu, l’Unione degli studenti universitari, e dalla Rete degli Studenti Medi. Alla protesta si sono uniti i professori aderenti al Cobas e gli studenti universitari che chiedono lo sto al decreto Sblocca Italia.  

A Roma il corteo principale è partito da piazza della Repubblica, a Bologna da piazza XX settembre, a Palermo da piazza Politeama. Nella capitale gli studenti hanno organizzato anche un flash mob al Colosseo, dove hanno esposto uno striscione “per dire che la Grande Bellezza è prima di tutto partecipazione”.

“Pretendiamo che le idee degli studenti vengano non solo ascoltate, ma anche realizzate, la partecipazione è il primo passo per avere una riforma che non sia calata dall’alto”,

ha chiesto Alberto Irone, portavoce nazionale della Rete Studenti Medi.