Sergio Mattarella, visita a Fosse Ardeatine primo atto da capo dello Stato FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Gennaio 2015 18:02 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2015 18:02

ROMA – Sergio Mattarella, eletto presidente della Repubblica il 31 gennaio, si è recato alle Fosse Ardeatine con la sua Panda Grigia come primo atto da capo dello Stato.

Mattarella ha abbandonato la foresteria della Corte Costituzionale e si è diretto alle Fosse Ardeatine. Dopo essersi fermato in raccoglimento nel luogo dell’eccidio compiuto dai nazisti nel quale furono trucidate 335 persone, ha dichiarato:

“L’alleanza tra Nazioni e popolo seppe battere l’odio nazista, razzista, antisemita e totalitario di cui questo luogo è simbolo doloroso. La stessa unità in Europa e nel mondo saprà battere chi vuole trascinarci in una nuova stagione di terrore”.

(Foto Ansa)