Si siede su aereo: sul sedile vicino c’è il suo sosia FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Ottobre 2015 12:33 | Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2015 12:33

LONDRA – Ha comprato un biglietto aereo ed  salito sul volo. Come sempre succede, al momento di sedersi ha trovato il vicino di sedia che sistemava le sue cose e gli ostruiva il passaggio. Così, gentilmente, ha chiesto permesso. Ma quando il vicino di posto si è voltato si è trovato di fronte qualcosa che di certo non si aspettava: una sua copia, un sosia così simile da sembrare una sua immagine riflessa nello specchio.

Succede tutto sul volo che da Londra porta a Galway  come racconta Bored Panda, la reazione di Neil Douglas, 32 anni, è stata di prevedibile e assoluto stupore. L’uomo che aveva di fronte, Robert Stirling, 35 anni, è in effetti spaventosamente simile a lui. E in molti, vedendoli seduti uno vicino all’altro su quell’aereo, avranno pensato a due fratelli gemelli in viaggio.

La realtà è diversa: Douglas e Stirling, prima del volo non si conoscevano affatto. “Gli ho chiesto se poteva spostarsi e quando all’improvviso si è girato verso di me ho pensato: oh cazzo, ma sei uguale a me”, le parole con cui Douglas ricorda l’incontro. I due, ovviamente, hanno finito per raccontarsi le loro vite e fare amicizia: dopo il viaggio è stata la volta di una passeggiata al pub e di una bella bevuta insieme. Tra sosia.