Sigarette, foto shock sui pacchetti? La Germania dice no

Pubblicato il 11 Marzo 2013 14:43 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2013 14:44

BERLINO – Il Governo tedesco si è opposto alla proposta della Commissione Europea di inserire foto shock nei pacchetti di sigarette al fine di ridurre le vendite.

Le nuove normative, oltre alla riduzione del catrame a 10 mg e nicotina a 1mg e il divieto di agenti aromatizzanti, prevedevano l’uso di foto choc che avrebbero dovuto occupare il 75% del pacchetto.

Le immagini shock dovevano mostrare l’evoluzione del cancro o le bocche danneggiate dal fumo. Secondo il Governo tedesco “non ci sono prove scientifiche per vedere se le foto fanno effetto sul consumatore”.

Sigarette, foto shock sui pacchetti? La Germania dice no

Sigarette, foto shock sui pacchetti? La Germania dice no