Silvia Romano, l’assessore di Sorrento: “L’avete vista bene? Dove li trova altri uomini?” FOTO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 12 Maggio 2020 23:40 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2020 23:40
silvia romano, offese

Silvia Romano, l’assessore di Sorrento: “L’avete vista bene? Dove li trova altri uomini?”

ROMA – Le ultime parole di odio contro Silvia Romano arrivano da Sorrento, comune che fa parte della costiera partenopea.

Qui, l’assessore comunale Emilio Moretti si è lasciato andare ad esternazioni che hanno a che fare con l’aspetto fisico di Silvia Romano e sulle voci che la vedrebbero sposata e per questo convertita all’Islam.

Su Facebook, Moretti compie del body shaming, ossia delle offese rivolte ad una persona in base al suo aspetto fisico.

L’assessore commenta un’immagine pubblicata dal partito Democratico che ritrae Silvia sorridente mentre è in missione in Africa e la didascalia “Finalmente libera” scrivendo: “Ma con tutto il rispetto la avete guardata bene? Lei in realtà non voleva tornare, dove li trova altri uomini?”.

La prima a commentare il post è Clara Rolla, segretaria cittadina della Lega di Matteo Salvini.  

Pur essendo donna, la Rolla non si dissocia da quanto dichiarato da Moretti.

Sulla questione, la sera di martedì 12 maggio è intervenuto Di Maio che ha risposto ad una domanda sugli attacchi alla Romano: “Non voglio fare la morale” ma “nessuno di noi sa cosa significa restare un anno e mezzo in mano ad una cellula terroristica che arruola i bambini, dei criminali”.

“Aspettiamo – ha proseguito Di Maio – che questa ragazza possa ritrovare una sua serenità: si sono invece scatenate una serie di minacce che rischiano di farle avere una scorta in Italia dopo che l’abbiamo liberata da una cellula terroristica” (fonte: FanPage, Ansa, Facebook).