Siria, la mappa dei bombardamenti Usa contro l’Isis

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Settembre 2014 12:48 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2014 18:36

ROMA – Il Corriere della Sera, rielaborando una grafica del New York Times, ha pubblicato una mappa che sintetizza la strategia americana e i primi bombardamenti in Siria contro l’Isis.

L’offensiva americana scattata nella notte tra lunedì e martedì 23 settembre è stata divisa in 3 fasi.

Nella prima sono state colpite le postazioni di Khorasan, poi le basi dell’Isis nell’area di Raqqa, considerata la capitale del califfato e poi sono stati colpiti obiettivi minori nella zona di Delr el-Zour.

Il Corriere, oltre a spiegare la mappa, fornisce anche altri dettagli, spiegazioni che accompagnano una ricca galleria fotografica:

Il tweet dell’ammiraglio John Kirby, portavoce del Pentagono, con cui viene annunciato l’inizio dell’offensiva militare sulle postazioni Isis in Siria

Le bombe su Raqqa. Un video amatoriale caricato in rete mostra quelli che sarebbero i primi raid Usa sulla città siriana. In questa foto un frame dal filmato

Siria, la mappa dei bombardamenti Usa contro l'Isis

Siria, la mappa dei bombardamenti Usa contro l’Isis