Sondaggio Ispo: Pd primo partito al 29,1% ma tallonato dal Pdl al 28,2%

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 settembre 2013 8:42 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2013 8:49

ROMA – Pd primo partito d’Italia al 29,1%. Tallonato però dal Pdl, al 28,2%. Sono i risultati del sondaggio Ispo pubblicati dal Corriere della Sera. Il sondaggio dà anche un’altra preziosa indicazione in vista del congresso Pd. Una delle domande chiedeva chi fosse il segretario Pd ideale tra quelli in lista: Renzi, Cuperlo, Pittella Civati. La domanda è stata posta a tutti, all’elettorato certo del Pd e anche all’elettorato potenziale del Pd. Ebbene, Renzi “straccia” tutti, preferito nella stragrande maggioranza dei casi.

Spiega il Corriere della Sera:

È quanto emerge da un recente sondaggio Ispo: le rilevazioni effettuate tra il 9 e il 10 settembre configurano un nuovo (ipotetico) emiciclo con, appunto, il Pd al 29,1%, seguito subito dopo dal Pdl al 28,2% (alle ultime elezioni presero rispettivamente il 29,5% e il 29,2%, con l’ormai noto impatto sulla governabilità che ha poi portato al governo di larghe intese). Si ridimensiona di molto, invece, l’exploit del Movimento 5 Stelle: se a febbraio aveva toccato quota 25%, irrompendo così in Parlamento, ora, secondo le risposte al sondaggio sulle intenzioni di voto, scende al 18,9%.

Sondaggio Ispo, Pd primo partito