Lo squalo con due teste trovato nel Golfo del Messico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Marzo 2013 13:24 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2013 13:28

ANN ARBOR (MICHIGAN, STATI UNITI) – Gli esperti dell’Università del Michigan hanno analizzato i resti di uno squalo toro catturato nel Golfo del Messico il 7 aprile 2011, ed hanno confermato: si tratta di uno squalo munito di due teste.

La scoperta, spiega Michael Wagner professore dell’università ed esperto di pesca e fauna selvatica, è molto rara. Il professore e il suo team hanno usato la risonanza magnetica per rivelare che si tratta di due squali siamesi con due teste distinte, due cuori e due stomaci e una coda singola.

 

Squalo con due teste

Squalo con due teste