Strage di koala in Australia: la foto choc

Pubblicato il 13 Maggio 2012 18:41 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2012 18:41

La foto con i koala morti pubblicata dal National Geographic

SYDNEY (ASUTRALIA) – Un reportage del National Geographic rivela come in Australia, nel Nuovo Galles del sud e nel Queensland, la popolazione dei koala si sia ridotta del 30-40 per cento negli ultimi vent’anni.

In una foto scattata in una clinica del Queensland che ha fatto molto discutere, si vedono una dozzina di koala privi di vita stesi su un grande telo blu.

In Australia, l’animale è il simbolo del Paese: dopo una lunga campagna promossa dai suoi sostenitori lo scorso mese è stato inserito in una lista di specie protette dal governo federale. Tuttavia la strage dei marsupiali non si arresta: gli animali presenti nella foto sono morti dopo essere stati investiti da auto o sbranati da cani.

La vera causa di questa carneficina, è la nuova espansione urbanistica e l’irresponsabilità dei costruttori che non si fanno scrupoli a cementificare intere zone di campagna che fino a ieri erano l’habitat naturale di questi simpatici animali.