Stromboli, la nuvola di ceneri sembra la testa di un uomo FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 luglio 2019 11:14 | Ultimo aggiornamento: 4 luglio 2019 11:14

STROMBOLI – La nuvola di ceneri vulcaniche sopra Stromboli ha l’aspetto di una testa di uomo vista di profilo. A sinistra si vede distintamente oltre al naso perfino la pupilla dell’occhio.

Sembra un Salvini arrabbiato che vuole incenerire Carola Rackete e la Sea Watch, ma ha sbagliato isola.  

faccia stromboli

Stromboli, la nuvola di ceneri sembra la testa di un uomo

Intanto, dopo l’eruzione di mercoledì 3 luglio, i parametri sono tornati normali. Restano in azione i Vigili del fuoco e i canadair per spegnere gli ultimi focolai provocati dai lapilli “sparati” dalla bocca del vulcano. I mezzi aerei si sono concentrati sulle aree più impervie dell’isola eoliana. La zona più colpita era stata Ginostra, compresa l’area di Punta dei Corvi dove era stato trovato nel pomeriggio il cadavere del 35enne di Milazzo Massimo Imbesi, probabilmente rimasto intrappolato dalle fiamme e stordito dal fumo.

5 x 1000

Anche per molti residenti, soprattutto ristoratori e albergatori, l’emergenza è finita, come spiegano in tanti anche per tranquillizzare tutti dopo che ieri molti turisti erano andati via in direzione di Milazzo e della Calabria a bordo di traghetti e aliscafi.

Fonte: Agi