Surfista pazzo si butta da scogliera 10 metri mentre arriva una maxi-onda

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Ottobre 2013 14:14 | Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre 2013 14:14

MONTEREY BAY, SANTA CRUZ, CALIFORNIA – Un surfista pazzo si è buttato con la sua tavola da una scogliera alta una decina di metri proprio mentre un’onda altrettanto alta si stava schiantando contro le rocce di Lighthouse point, baia di Monterey, a sud di Santa Cruz in California.

Non si sa il nome del coraggioso (quanto folle) surfista, ma si sa che ha scelto il momento giusto per buttarsi ed è ancora vivo.

L’incredibile foto è stata scattata da Allen Hughes e pubblicata dal Daily Mail.

Racconta Hughes, fotografo di 65 anni:

“Tutti stavamo guardando gli altri surfisti in mare,ma poi ho notato questo ragazzo che correva lungo il costone di roccia. Era in ritardo, aveva perso lo “heat”, il momento centrale dell’onda. Per questo si è buttato con un tempismo perfetto: è atterrato dietro alla schiuma e ha remato verso il largo. Non ho mai scoperto chi fosse”.
Hughes ha poi aggiunto: “Da ragazzo ho saltato più volte da questa scogliera, ma mai quando le onde erano così alte”. Le acque sono note come Steamer Lane e fu qui che Jack O’Neill ha sviluppato la muta “moderna” e il “guinzaglio”, che permette al surfista di non perdere la tavola quando cade.