Svezia, Tree Hotel: dormire nel nido di uccello, nel cono blu, nella cabina… FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 ottobre 2014 20:05 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2014 20:05

STOCCOLMA – Il Brittas Pensionat ( o Tree Hotel) è immerso nella foresta della valle del fiume Lule a Norrbotten, nella Lapponia svedese. L’idea dei proprietari nasce dal progetto di un artista che aveva costruito una casetta su un albero della stessa foresta.

La casetta rimase lì e i turisti che venivano a stare nel Britas Pensionat cominciarono a chiedere se vi potessero alloggiare. I proprietari hanno così cominciato a sviluppare diversi moduli che permettessero un modo nuovo di vivere rapportandosi alla foresta, risvegliando nei visitatori l’interesse per l’esperienza in natura per mezzo del design.

Il Tree Hotel è stato così realizzato da cinque architetti svedesi che hanno realizzato i primi sei ambienti abitativi: il cono blu, la cabina, il nido d’uccello, il cubo specchio, l’ufo e la sauna.

Una caratteristica del Tree Hotel, oltre alla fantasia, è l’eco sostenibilità. Ognuna delle casette è dotata di un sistema di riscaldamento elettrico a pavimento, alimentato da una risorsa rinnovabile e di toilette e lavandino con sistema di carico e scarico dell’acqua e dei servizi igienici eco-compatibile. Inoltre i legni e gli altri materiali naturali usati per la costruzione dei diversi moduli abitativi, non sono stati trattati chimicamente.