Tatiana Kulikova, selfie coi pazienti e gestacci: “Odio mio lavoro” – FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2015 16:29 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2015 16:29

ROMA – Si è scattata alcuni selfie con i pazienti e li postava su facebook con tanto di gestacci ai malati, spesso terminali. Il tutto accompagnato da commenti non proprio edificanti come: “Ecco un altro cretino”, “Io odio il mio lavoro”.

Lei si chiama Tatiana Kulikova, ha 25 anni e di mestiere fa il paramedico in Russia. Profonda indignazione da parte dei famigliari delle vittime che hanno riconosciuto i loro cari in fin di vita sbeffeggiati da colei che avrebbe dovuto prendersene cura.

Artem Golubev, attivista sanitario locale interpellato da Metro, afferma:

“Questa ragazza mostra un cinico disprezzo per i suoi pazienti. Moltissime persone, poco dopo lo scatto della foto, non sono riusciti a sopravvivere: un gesto davvero vile. Non sarei sorpreso se i familiari di quelle persone volessero citare in giudizio la signorina Kulikova”.