Terremoto, segretario Lega su Fb: “E’ la padania che si stacca”. Poi si dimette

Pubblicato il 20 maggio 2012 15:28 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2012 9:51

ROMA – C’è anche chi scherza sul terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna. Su Facebook nella mattina di domenica 20 maggio è apparso questo commento: “Terremoto nel nord Italia. Ci scusiamo per i disagi ma la padania si sta staccando. La prossima volta faremo più piano”.

La scritta è comparsa sul profilo di Stefano Venturi, segretario della Lega di Rovato (Brescia), e neoconsigliere comunale, che si definisce (sempre sul proprio profilo) “Operaio metalmeccanico, segretario della sezione rovatese della Lega Nord”.

Chi è Venturi. Tra le altre informazioni pubblicate sul profilo di Venturi è scritto: “Nato il 22/05/1981 a Chiari. Vive a Lodetto. Operaio metalmeccanico. Aderisce alla Lega Nord come sostenitore nel 2003. Dal 2004, diventa militante. Dal 2004 al 2006, ricopre l’incarico di Responsabile Organizzativo della Sezione di Rovato. Dal 2006 al 2008, ricopre l’incarico di Vice Segretario e Responsabile Organizzativo della Lega Nord Circoscrizione Franciacorta. Nel maggio 2007, si candida come consigliere comunale a Rovato (con ottimi risultati). Nel giugno 2008, è eletto segretario della Sezione di Rovato. Nell’aprile 2010, la Corte d’Appello di Brescia mi ha nominato membro della XIII Sottocommissione Elettorale Circondariale. Nel giugno 2010 è riconfermato segretario”.

Poche ore dopo, nel tardo pomeriggio di domenica 20, sul profilo è apparsa una scritta di scuse, e poi lo stesso profilo di Stefano Venturi non è stato più raggiungibile su Facebook.

Nel frattempo, però, sono nati alcuni gruppi che a lui si richiamano:  “Stefano Venturi dimettiti subito”, “Stefano Venturi Vergognati” e persino “Stefano Venturi muori”.

Le dimissioni. Alla fine, nel tardo pomeriggio, l’agenzia Ansa ha battuto la notizia delle dimissioni di Venturi. Allo stesso tempo la segreteria della Lega Nord nella Provincia di Brescia ha preso le distanze da Venturi con un comunicato firmato dal segretario Fabio Riolfi: La segreteria provinciale della Lega Nord ”si dissocia e ha giudicato del tutto fuori luogo la dichiarazione rilasciata su Facebook” da Venturi ”che ha ironizzato sul terremoto che ha provocato vittime e danni in Emilia.  E’ dispiaciuto per quanto improvvidamente scritto, ma gesti come questi non possono essere tollerati dalla Lega. La Lega conferma e rinnova il cordoglio e la vicinanza alle famiglie delle vittime del terribile sisma che ha colpito l’Emilia e per le quali come ha sempre fatto è pronta ad interventi di solidarietà come sempre fatto”.