Terremoto Filippine, scossa magnitudo 7.1 a Cebu: decine di morti (foto e video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Ottobre 2013 8:28 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2013 11:53

MANILA – Terremoto nelle Filippine: una violenta scossa di magnitudo 7.1 della scala Richter ha colpito martedì notte, alle 8:12 ora locale (le 2:12 in Italia), il Paese asiatico. Particolarmente colpita l’isola di Bohol, nella regione del Visayas Centrale, e tutta la regione centrale turistica di Cebu. Almeno 73 persone sono morte e una trentina sono rimaste ferite.  Almeno 57 persone sono rimaste uccise sull’isola di Bohol, la più vicina all’epicentro del sisma. Altri 16 morti si registrano a Cebu e Siquijor,

L’epicentro della scossa è stato localizzato 2 km  a nordest della municipalità di Catigbian, l’ipocentro a  20 km di profondità

Il Centro allerta tsunami del Pacifico (Ptwc) non ha emesso alcun allarme. Circa 15 minuti dopo la prima scossa, una replica di magnitudo 5.4 è stata registrata nella stessa zona, 6 km a nord-nordest di Nueva Fuerza.

(Foto LaPresse)