Tfr in busta paga: in 3 anni perdi fino a 10mila euro. Calcola quanti ci rimetti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2015 12:23 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2015 12:24

ROMA – Tfr in busta paga: in 3 anni perdi fino a 10mila euro. Calcola quanti ci rimetti. Fiba Cisl, la federazione dei bancari, calcola che trasferire il Tfr maturando direttamente in busta paga, su uno stipendio medio genera perdite in tre anni che vanno da duemila fino a 10 mila euro rispetto alle opzioni cumulo in azienda o in fondo pensioni. Sul Corriere della Sera il consiglio esplicito ai dipendenti privati (vale solo per loro l’opzione Tfr in busta) è pensarci bene: settanta euro in tasca oggi valgono una decurtazione del 35% a fine corsa. Senza contare un fisco più penalizzante.

Prendendo a riferimento uno stipendio medio del valore di 25mila euro lordi l’anno si può stabilire quanto segue:

Un cinquantacinquenne in tre anni incasserebbe 3.778 euro in busta paga, con una perdita di 1.044 euro rispetto a quanto maturato lasciandolo in azienda e di 2.045 euro sulla rendita di un fondo pensioni, calcolando prudenzialmente un rendimento del 3% annuo. «Questo – spiega Andrea Scaglioni del centro studi – perché il Tfr in busta è peggio tassato e non dà rendimenti annui, quelli che rendono ancora più conveniente farlo cumulare in azienda o investirlo nella previdenza integrativa quando si è più giovani».

Infatti un lavoratore di 40 anni, con lo stesso reddito, perderebbe 3.140 euro rispetto al cumulo e 5.667 in raffronto al rendimento di un fondo. Un venticinquenne poi ne perderebbe 9.453 non lasciandolo fruttare in azienda e addirittura 10.808 euro togliendolo dalla pensione integrativa. (Paolo Russo, La Stampa)

Tfr in busta paga: in 3 anni perdi fino a 10mila euro. Calcola quanti ci rimetti

Tfr in busta paga: in 3 anni perdi fino a 10mila euro. Calcola quanti ci rimetti