Thunder Power, arriva l’anti Tesla

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Settembre 2015 11:20 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2015 11:20

ROMA – In fondo al padiglione 5 del Salone di Francoforte, dopo le follie motoristiche dei preparatori tedeschi come la Mercedes Classe G da 850 Cv firmata Brabus, c’è uno stand dall’arredamento essenziale e dal nome singolare, Thunder Power. Si tratta di un nuovo brand motoristico di base a Taiwan che punta a iniziare entro il 2017 la produzione di una vettura elettrica ad alte prestazioni.

Stile italiano, firmato Zagato, tecnologia Bosch e Dallara, la berlina esposta è una potente trazione posteriore da 435 Cv frutto dei risultati del reparto ricerca e sviluppo situato nel Milanese, non molto lontano dalla Zagato. Insomma, quella che si propone come l’anti Tesla del futuro ha molto di italiano. Proposta in due configurazioni rispettivamente da 313 Cv e 435 Cv, la Thuder Power Sedan promette un’autonomia di 650 km per pieno e 300 km con un rifornimento da 30 minuti. Il modello più potente è accreditato di un’accelerazione da 0 a 100 km/h sotto i 5 secondi e di 250 km/h di velocità massima, contro i circa 6 secondi per 210 km/h della variante da 313 Cv. Per entrambe peso di circa 2 tonnellate. Oltre alla versione stradale, a Francoforte si è vista sistemata in un angolo anche un’ambiziosa racing a quattro ruote motrici. I motori sono realizzati in casa dal gruppo orientale, esperto nella produzione di batterie e componenti per utensileria, dai trapani agli accessori vari.

L’auto dovrebbe essere assemblata in un impianto in Cina ma l’intenzione del managment è avviare per l’Europa una seconda linea produttiva in Germania.