“Ti amo non dimenticarmi”. Pozzallo, mare restituisce biglietto d’amore migrante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2014 15:35 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2014 15:35

RAGUSA – “Ti amo, non ti dimenticare di me”. E’ il biglietto d’amore di un migrante ritrovato nel porto di Pozzallo, in Sicilia. Il mare lo ha restituito dopo l’ennesima tragedia della disperazione. Lo scorso 23 agosto, nel canale di Sicilia, sono morti 18 migranti i cui corpi sono poi stati recuperati dalla nave Sirio della Mrina Militare.

Il biglietto è scritto in dialetto egiziano e racconta la tragica storia di A. che amava R. In calce al “pizzino” accartocciato sono infatti riconoscibili le iniziali dei due innamorati, intervallate da un cuore trafitto.

A. probabilmente è morta/o in mare mentre tentava di raggiungere l’amore della sua vita R.

Questo il testo del messaggio tradotto:

“Avrei voluto stare con te. Mi raccomando non ti dimenticare di me. Ti amo tanto.

Vorrei tanto che tu non ti dimenticassi di me.

Stai bene amore mio.
Ti amo.
A ama R. “

"Ti amo non dimenticarmi". Pozzallo, mare restituisce biglietto d'amore migrante

“Ti amo non dimenticarmi”. Pozzallo, mare restituisce biglietto d’amore migrante