Tifone Haiyan, stanno per essere fulminati da cavi caduti: salvati con i materassi

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 13 Novembre 2013 17:08 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2013 17:08

MANILA – Un gruppo di anziani che stavano in un albergo della provincia di Leyte nelle Filippine, erano riusciti a sopportare la furia del supertifone Haiyan, uno dei più potenti mai registrati nella storia.

La struttura che li ospitava però, è stata però inondata e i 4 anziani si sono ritrovati, terrorizzati, circondati nell’acqua da cavi elettrici abbattuti dalla furia del vento.

Leggi anche: Filippine, tifone Haijan: famiglia fugge bucando il soffitto di casa (video)

I soccorsi fortunatamente, sono arrivati presto e gli anziani sono stati salvati grazie ad alcuni materassi. Un giornalista presente sul posto ha registrato quanto accaduto. Uno delle persone soccorse dice ad uno dei soccorritori: “Sento l’energia elettrica in acqua. Le mie gambe sono tutte un formicolio”.

Ad essere evacuate dall’albergo sono state le persone che si trovavano al piano terra e quelle che si trovavano al secondo piano. Nonostante il forte pericolo che hanno passato, i quattro anziani sono stati salvati attraversando, sopra dei materassi, il cortile allagato.

Il video e le foto choc: