Tifoso Curva Nord Lazio perde tre dita per un petardo (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 ottobre 2013 12:11 | Ultimo aggiornamento: 7 ottobre 2013 12:11

ROMA – Lazio-Fiorentina si è tinta di rosso per un tifoso biancoceleste della curva Nord che, intorno al 26′ della ripresa, ha visto esplodersi tra le mani un petardo che stava cercando di accendere.

Lo scoppio ha provocato il distaccamento di tre dita (pollice, indice e medio), assieme ad alcune escoriazioni al volto e al corpo. E’ stato subito soccorso dal personale medico presente allo stadio Olimpico e dagli steward, poi è stato trasportato al Policlinico Agostino Gemelli. Abbastanza gravi le condizione dell’arto e le bruciature sul volto.

Gli altri tifosi presenti in curva Nord hanno tentato di recuperare le tre dita della mano saltate, assieme agli steward giunti sul posto, e le hanno consegnate ai medici.

(si sconsiglia la visione della foto alle persone suggestionabili)

tifoso lazio perde tre dita scoppio petardo

Tifoso della Lazio lancia un petardo e perde tre dita (foto Ansa)