Venezia,”To The Wonder” di Terrence Mallick: applausi e fischi

Pubblicato il 3 settembre 2012 15:51 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2012 15:55

La presentazione di “To The Wonder” alla mostra di Venezia (LaPresse)

VENEZIA – Alla 69esima Mostra d’arte cinamatografica di Venezia, domenica 2 settembre è stato presentato uno dei film più attesi: To The Wonder”di Terrence Malick. Durante la prima per la stampa, il film ha ricevuto applausi e qualche ‘bu’. “To the wonder” dura di 112 minuti e non ha convinto pienamente la Sala Darsena al Lido strapiena di giornalisti. Il film sembra una continuazione di ‘The Tree of Life’. Le tematiche affrontate sono l’amore divino, l’amore terreno e l’amore puro (quello verso la natura) che vengono sviluppate attraverso i personaggi che si raccontano attraverso voci fuori campo. I protagonisti sono Neil (Ben Affleck), dell’Oklahoma, e Marina (Olga Kurylenko), una donna dell’Ucraina che vive a Parigi. I due vivono una storia d’amore con i suoi alti e bassi, con momenti passionali, di crisi e di tradimento (Neil torna a frequentare Jane, interpretata da Rachel McAdams, una sua vecchia fiamma). Nel mezzo si sviluppa la vicenda di Quintana (Javier Bardem), un prete in lotta con l’amore di Dio. A lla conferenza stampa ovviamente mancava il regista, sempre schivo agli appuntamenti festivalieri, “è un’artista e si occupa delle sue creazioni”, afferma l’ex bond girl Olga Kurylenko. “E’ sommerso dal lavoro, ha appena finito girare un altro film e presto ne inizierà un altro, sta vivendo un momento prolifico”, aggiunge la produttrice Sarah Green. Nel cast la nostra Romina Mondello, che nel film interpreta una piccola parte.