Torino-Roma, Meggiorini: “Ho spinto Benatia”. Le foto lo confermano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Novembre 2013 23:58 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2013 23:58

TORINO, STADIO OLIMPICO – ”Del valore della Roma ce ne siamo accorti questa sera: era impossibile prendere palla, giocavano con passaggi corti e molto precisi, quella di Garcia è una grandissima squadra”.

Con queste parole, dette alla ‘Domenica Sportiva’ di RaiSport, l’attaccante granata Meggiorini sottolinea il valore dell’impresa del Toro, che ha interrotto la serie di vittorie della capolista. Ma il contatto con Benatia nell’azione del gol del Toro è stato regolare?

Ho preso posizione, forse una leggera spinta c’è – dice Meggiorini -,comunque non mi sembra così clamoroso, per quanto il fallo ci potesse stare”. ”In campionato avremmo meritato più punti di quelli guadagnati finora – conclude Meggiorini -, ma se saremo sempre questi penso che potremo fare molta strada”.

Leggi anche: c’era un rigore su Pjanic, la foto (clicca qui)

Leggi anche: video con i gol, pagelle e le polemiche di Torino-Roma (clicca qui)

”Ho sentito che l’avversario mi ha toccato e penso che il rigore potesse essere fischiato. Ora però è finita e dobbiamo guardare avanti. Oggi non abbiamo avuto un piccolo aiuto dell’arbitro e ci dispiace perché eravamo venuti qui per vincere”.

Cosi’ il romanista Miralem Pjanic, intervistato da Sky, risponde alla domanda su un’azione del match contro il Toro che lo riguarda, quella del possibile rigore non concesso alla capolista per un fallo su di lui del granata Darmian.

”Ci dispiace – aggiunge Pjanic – perchè eravamo venuti qui per vincere. E’ stata una partita strana, giocata su ritmi bassi, e in cui non siamo riusciti a imporre il nostro se non dopo che avevamo subito il gol. Potevamo fare di più, ma ora dobbiamo guardare avanti e vincere domenica contro il Sassuolo”.

Le foto Ansa che evidenziano la spinta di Meggiorini a Benatia.