Tsipras stravince in Grecia: festa in piazza sulle note di “Bella Ciao” FOTO, VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Gennaio 2015 12:56 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2015 12:56

ATENE – “Con il voto storico di oggi il popolo greco ha dato un ordine molto chiaro: la Grecia volta pagina, abbandona l’austerità, la catastrofe, lascia la paura dietro di se, lasca 5 anni di sofferenze e chiude circolo vizioso dell’ austerità, annulla l’accordo di austerità con la Troika che è  il passato”. Così il leader di Syriza ,Alexis Tsipras nella sua prima dichiarazione dopo la vittoria alle elezioni ottenuta con il 36,3% davanti a migliaia di suoi sostenitori.  Tsipras ha aggiunto che “non ci sarà rottura con la troika (Bce-Ue-Fmi che ha concesso un prestito di 240 miliardi di euro per salvare la Grecia, prima nel 2010 e poi nel 2012) ma neanche continueremo a farci sottomettere”. Troveremo, ha proseguito, una “soluzione sostenibile” con i creditori per far fronte al debito. Per Tsipras, in attesa che illustri il suo piano, la priorità  ora è “restituire dignità al popolo greco…e smentire le cassandre”. “Oggi è stata sconfitta la Grecia delle elite e degli oligarchi. Il nuovo governo greco proverà a tutte le cassandre del mondo che si sbagliano”.

 Il discorso si è tenuto nella piazza dell’università davanti a migliaia di bandiere che sventolano. E come al termine dell’ultimo comizio elettorale, Alexis Tsipras ha deciso di concludere il suo discorso della vittoria con “Bella Ciao”. E in piazza, migliaia di elettori e simpatizzanti giunti non solo dalla Grecia ma anche da altri paesi d’Europa hanno festeggiato e ballato sulle note della canzone italiana simbolo della resistenza.

Foto LaPresse

Sostenitori ballano sulle note di “Bella Ciao”: