Turchia, donne in piazza contro la violenza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2015 17:02 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2015 17:02

ANKARA (TURCHIA) – Centinaia di donne turche hanno manifestato a Istanbul, Ankara e Smirne contro le ultime politiche sociali dell’Akp, il partito di governo guidato dal primo ministro Recep Tayyip Erdogan. Le manifestazioni sono state organizzate dal Partito dei lavoratori e da numerose altre organizzazione femminili sotto lo slogan ‘Le donne sono in rivolta! Insieme agli uomini!’.

Il timore dei manifestanti è sulla laicità dello Stato e sul futuro della Repubblica turca. La protesta è scattata dopo l’omicidio della giovane studentessa Özgecan Aslan . Le manifestanti hanno innalzato fotografie della ragazza e di altre vittime di violenze sessuali: “I politici dovrebbero condannare queste uccisioni e aumentare le pene per i colpevoli” hanno detto le manifestanti (foto LaPresse)