Le montagne cinesi di Gansu che sembrano delle bottiglie di sabbia colorata FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 ottobre 2014 15:54 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2014 15:54

PECHINO – Le montagne cinesi che si trovano nella provincia di Gansu in Cina, sembrano un’opera d’arte contemporanea: la loro visione supera l’immaginazione. Si tratta di montagne che si trovano nel Zhangye Danxia Geopark e si estendono per circa 300 chilometri quadrati.

Si tratta di una zona a bassa piovosità che si trova vicina al deserto del Gobi. La loro composizione fa venire in mente le bottiglie di sabbia colorata tipiche di località di mare come Sharm El Shaik in Egitto. I diversi colori sono frutto di un continuo deposito di minerali che hanno una pigmentazione diversa.

Le increspature della terra sono invece causate dalla collisione della placca indo-australiana che si scontra con quella dell’Eurasia. E quello che ne viene fuori è surreale.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other