Ucraina, vota Darth Vader: candidati cambiano nomi con eroi di Guerre Stellari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Ottobre 2014 16:31 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2014 16:31

KIEV – Darth Vader di Guerre Stellari si candida per il parlamento ucraino. Dopo Odessa, anche Kiev ha il suo politico che va in giro travestito come il cattivo della saga cinematografica di George Lucas. In questo caso, però, non si tratta solo di abbigliamento. Lui e altri membri del Partito di Internet si sono fatti cambiare i nomi di battesimo per prendere quelli dei personaggi di Star Wars: da Dart Vener a Yoda, da Chewbecca a Palpatine.

Il 26 ottobre in Ucraina si terranno le elezioni parlamentari. Al voto non andranno i 4,6 milioni di cittadini che risiedono nella zona sudorientale del Paese (le province di Donetsk e Lugansk) occupata dai separatisti filorussi e quelli che vivono in Crimea, la penisola russofona sul Mar Nero che Mosca ha strappato a Kiev a marzo.

Secondo le previsioni si prospetta un trionfo dei partiti filo-occidentali e nazionalisti anti-russi. A fare la parte del leone sarà il blocco del presidente Petro Poroshenko, che i sondaggi danno al 30%. Sarà anche un voto che ridurrà ai minimi termini la rappresentanza alla Rada delle popolazioni russofone: il partito delle Regioni dell’ex presidente Viktor Ianukovich si è praticamente disintegrato e ha deciso di boicottare le elezioni, il partito comunista con ogni probabilità non supererà la soglia elettorale del 5%, per la prima volta dal 1993. A raccoglierne l’eredità saranno il partito Ucraina Forte di Serghiei Tighipko, ex vicepremier con Ianukovich, e il blocco di opposizione, che dovrebbero però superare a malapena il tetto dello sbarramento.

 

(Foto Epa)