Bandiere Ugl con falce e martello: “miracoli” della riforma Fornero

Pubblicato il 13 Aprile 2012 19:29 | Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2012 19:29

Bandiera UGL accanto a quella con la falce e il martello (foto LaPresse)

ROMA – I sindacati confederali sono scesi in piazza a Roma per manifestare contro le “ingiustizie” della riforma delle pensioni. Oltre a Cgil, Cisl e Uil, in piazza c’erano altre sigle minori tra cui l’Ugl, il sindacato scherato a destra e guidato fino alle scorse elezioni dall’attuale presidente del Lazio Renata Polverini, ed altre schierate invece all’estremo opposto.

Come sempre accade, il corteo è stato accompagnato da un tripudio di bandiere. Capita così di vedere la bandiera dell’Ugl accanto a quella con la falce e martello. La riforma delle pensioni sembra aver raggiunto il primo scopo: ricompattare il fronte sindacale e politico più che mai.