Ultras Feyenoord, danni a Barcaccia. Ambasciata Olanda: “Solo qualche scheggia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2015 18:48 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2015 19:25
Ultras Feyenoord, danni a Barcaccia. Ambasciata Olanda: "Solo qualche scheggia"Ultras Feyenoord, danni a Barcaccia. Ambasciata Olanda: "Solo qualche scheggia"

(Foto Ansa)

ROMA – I tifosi ultras del Feyenoord devastano il centro storico di Roma, sporcano campo dei Fiori e piazza di Spagna e rompono un pezzo della Barcaccia di Gian Lorenzo Bernini, ma l’ambasciata dei Paesi Bassi nella capitale parla di danni “lievi”.

“Qualche bottiglia è arrivata sul margine, si è staccata solo qualche scheggia”, dice il portavoce dell’ambasciata olandese Aart Heering, che aggiunge solo un “ma resta la vergogna. Io sto con la polizia”.

Poco dopo, in una nota concordata con il ministro degli Esteri olandese, l’ambasciata ha corretto il tiro:

“Il calcio deve essere una festa dove non c’è posto per la violenza. Le autorità italiane possono contare sulla completa collaborazione e l’impegno dell’Olanda per far sì che i colpevoli vengano puniti”.

Ma l’eco di quanto accaduto a Roma arriva anche a Bruxelles, dove il commissario europeo allo Sport, l’ungherese Tibor Navracsics, commenta via twitter:

 “Non c’è spazio per la violenza nello sport, né dentro, né fuori lo stadio”.