“Un fantasma che puzza di pesce mi segue”, giovane inglese fotografa “presenze”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Febbraio 2015 13:24 | Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2015 13:24

LONDRA – Un fantasma che odora di pesce e che la segue nei momenti brutti, quando sta per succedere qualcosa di tragico. Laura Dickson, 27 anni, racconta questo alla stampa inglese incuriosita dal suo caso. Di professione lei fa la fotografa nella sua contea, il Kent, e giura di aver immortalato anche qualche “presenza” nelle sue foto. Come il fantasma di un monaco che fa capolino dalla vetrata di un’antica abbazia. Proprio queste foto hanno destato la curiosità dei giornali e così il Mirror l’ha intervistata.

Lei racconta che sin da bambina avverte la presenza di un fantasma. Come lo sente? Grazie al suo odore caratteristico che somiglia a quello del pesce. “La prima volta lo sentii da bambina, poco dopo mi dissero che un mio parente era stato ricoverato in seguito a un infarto”. Dopo Laura si è accorta che quell’odore e quella presenza si manifestavano proprio quando stavano per succedere brutte cose, come per metterla in guardia.

Lei nelle sue foto giura di aver ripreso anche fantasmi. il monaco in un’abbazia, un volto di ragazza che compare in un’altra foto. Riflessi e giochi di luce, dicono alcuni. Ma lei è sicura: “Sono fantasmi”.

(Di seguito la foto del “monaco-fantasma” pubblicata dal Mirror).

"Un fantasma che puzza di pesce mi segue", giovane inglese fotografa "presenze"

“Un fantasma che puzza di pesce mi segue”, giovane inglese fotografa “presenze”