Ungheria, 10mila in piazza contro la tassa su internet FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Ottobre 2014 17:13 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2014 17:13

BUDAPEST (UNGHERIA) – Più di 10mila ungheresi sono scesi in piazza a Budapest per chiedere al governo di ritirare il progetto di tassare la navigazione in internet che prevede 150 fiorini a Gigabyte, circa 50 centesimi di euro.

Per l’esecutivo guidato da Viktor Orban, si tratterebbe di una misura per rimpinguare le casse dello stato. L’opposizione considera invece la decisione come antidemocratica.

I dimostranti in piazza hanno mostrato al palazzo del governo gli schermi dei loro smartphone: