Università, a Torino il 51% è fuori corso, a Foggia il 45%. La classifica

Pubblicato il 31 luglio 2012 9:14 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2012 9:14

Studenti fuori corso

ROMA – Al Politecnico di Torino gli studenti fuori corso sono più della metà, il 51,4%, per l’esattezza. All’Università di Foggia il 45,4%, cioè 5.183 su 11.421. Nella classifica dei primi dieci atenei con studenti fuori corso in Italia ci sono poi l’Università di Pisa, con 20.784 studenti fuori corso su 48.288 (il 43%).

La classifica è stata stilata dal Sole 24 Ore, e traccia un profilo di quanti dovranno sicuramente pagare più tasse universitarie secondo l’ultima bozza della spending review.

Percentuali simili all’Università degli Studi della Basilicata, a Potenza, l’Università di Cagliari e quella di Palermo, in cui la percentuale dei fuori corso va dal 42,8 al 42,6% degli iscritti.

Ultime tra le dieci università più “fuori corso” l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, l’Università del Sannio di Benevento e l’Università della calabria di Arcavacata di Rende. Anche in questi casi gli studenti fuori corso sono oltre il 40% del totale.