Usa, Cora Delille suicida a 15 anni dopo gli insulti dei bulli (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Maggio 2014 15:18 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2014 15:19

COLUMBUS (OHIO) – Si uccide a soli 15 anni perchè perseguitata per anni dai bulli. E’ la tragica storia di Corie Delille, di Pickerington (Ohio), che prima di togliersi la vita ha lasciato un biglietto proprio a tutti quei bulli che l’hanno insultata per anni: “Grazie per tutto il dolore che mi avete dato”.

La ragazza stava attraversando un periodo difficile: la mamma stava per divorziare dal patrigno, lei era stata lasciata dal fidanzato e le continue prese in giro l’hanno spinta al gesto estremo. Nel biglietto cita 4 compagni di classe, due ragazze e due ex fidanzati che sono stati indicati come la causa del suo dolore.

“Non immaginavo soffrisse tanto. È sempre stata una ragazza allegra e premurosa nei confronti di tutti”, ha dichiarato la mamma, distrutta dalla disperazione.

Cora Delille suicida a 15 anni dopo gli insulti dei bulli (foto)

Corie Delille