Usa, l’asfalto cede e la macchina finisce nel fiume: salvati 2 turisti italiani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 settembre 2014 13:40 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2014 13:44

ROMA – L’asfalto che cede, si apre all’improvviso sotto le ruote come una ferita, e la macchina che cade nel fiume: è la brutta avventura capitata a due turisti italiani in viaggio nello stato americano dello Utah, colpito in questi giorni da violente inondazioni.

Susanna Dursi e Roberto Bellocci erano a bordo di un’auto e stavano facendo ritorno al loro campeggio nel Kodachrome Basin State Park. Stavano attraversando un ponte quando all’improvviso l’asfalto ha ceduto e la loro auto è caduta nel fiume Paria, nei pressi di Garfield County: i due hanno rischiato di morire di ipotermia, ma fortunatamente sono stati subito soccorsi dai pompieri e portati in ospedale: non sono in gravi condizioni.

Usa, l'asfalto cede e la macchina finisce nel fiume: salvati 2 turisti italiani

Usa, l’asfalto cede e la macchina finisce nel fiume: salvati 2 turisti italiani