Valentino Rossi, per vincere dovrà battere record Max Biaggi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Ottobre 2015 10:46 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2015 10:55

ROMA – Una impresa epica: per vincere il Mondiale Valentino Rossi – che a Valencia partirà dall’ultimo posto – dovrà riuscire ad arrivare almeno al sesto posto. Se infatti Jorge Lorenzo si classificasse 3°, il pesarese sarebbe campione, per un punto, proprio chiudendo in sesta posizione. Considerando che a Valencia partiranno in 25 questo vuol dire che Valentino per vincere il Mondiale dovrà battere il record di Max Biaggi che nel 2004 in Qatar recuperò ben 18 posizioni. Quella di Max Biaggi in Qatar è stata la più grande rimonta della storia della MotoGP. Chissà, ironizza la Gazzetta dello Sport, se Valentino Rossi alzerà il telefono per chiedere consiglio al rivale di sempre.

L’articolo di Giovanni Cortinovis: In caso di pioggia, invece, Rossi potrebbe trarre ispirazione dalla rimonta operata quest’anno da Danilo Petrucci a Silverstone: dal 18° posto in griglia al 2° all’arrivo, proprio dietro a Rossi, con un guadagno di 16 posizioni. Anche questa prestazione rappresenta un record perché in 14 anni di MotoGP il ternano è il pilota partito più indietro ad essere salito sul podio.
E TRE In precedenza, la miglior rimonta tramutata in podio apparteneva a tre piloti: Kenny Roberts Jr. (GP Gran Bretagna 2005), Chris Vermeulen (GP Australia 2006) e Katsuyuki Nakasuga (GP Valencia 2012), giunti secondi dopo essere scattati dalla sedicesima casella. Altrettante posizioni hanno guadagnato Cal Crutchlow al GP Gran Bretagna 2012 (dal 20° al 6°) e Sylvain Guintoli al GP Giappone 2007 (dal 18° al 4°). È invece di un altro italiano il record del successo combinato alla peggiore posizione in griglia in MotoGP: Marco Melandri chiuse le qualifiche del GP Turchia 2006 al 14° posto, attardato di 3 secondi e 8 decimi da Chris Vermeulen. Ma già dopo il primo giro era 6° e a metà gara passò al comando. Dopo alcuni avvicendamenti in testa, Melandri ebbe la meglio su Casey Stoner con una fenomenale staccata alla terz’ultima curva.
VALE/NCIA Rossi può comunque sorridere perché la sua migliore rimonta in MotoGP l’ha realizzata proprio a Valencia, 10 anni fa: complice una caduta in qualifica, Valentino partì 15°. Alla fine del primo giro era risalito in ottava posizione e al quarto passaggio era 5° (…).

La classifica stilata dalla Gazzetta dello Sport

La classifica stilata dalla Gazzetta dello Sport