Valeria, 800mila dollari in chirurgia estetica per assomigliare a Barbie

Pubblicato il 23 Aprile 2012 13:14 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2012 13:32

KIEV – Valeria Lukyanova è una modella 21enne che viene dall’Ucraina e che punta a diventare una sorta di bambola vivente. A guardare le foto caricate in rete, si possono infatti notare gli interventi chirurgici che la fanno somigliare alla bambola bionda della Mattel, uno dei giocattoli più venduti al mondo e che ha da poco superato i 50 anni di età.

Capelli lisci e biondi, grandi occhioni da cerbiatta e bocca carnosa: a  questo si aggiunge un giro vita perfetto e sproporzionato rispetto all’espolsivo decolleté. Per sembrare la “mitica” bambola americana secondo l’Huffington Post, Valeria ha speso più di 800mila dollari in chirurgia estetica.

La ragazza sul web non riceve però apprezzamenti. In tanti scrivono che la ragazza è brutta e ridicola.  Qualcuno solleva anche il dubbio che non si tratti di una persona in carne e ossa ma di una creazione di Photoshop.