Vanity Fair usa troppo Photoshop: Oprah Winfrey ha tre mani, Reese Witherspoon tre gambe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 gennaio 2018 6:10 | Ultimo aggiornamento: 26 gennaio 2018 19:21

ROMA – Due ennesime vittime eccellenti di Photoshop: Oprah Winfrey ha tre mani mentre Reese Witherspoon tre gambe. Le foto, pubblicate su Vanity Fair per il 24° speciale “Hollywood”, sono state scattate dalla famosa fotografa Annie Leibovitz.

Nello speciale, la Winfrey ha una mano sul fianco, una appoggiata sulla gamba e una intorno alla vita di Reese Witherspoon, accanto a loro c’è Tom Hanks.
Ma gli errori in cui è incappato Photoshop sono due, passati inosservati evidentemente prima della pubblicazione, scrive il Daily Mail.
In un’altra foto dello stesso speciale, esattamente quella di copertina, il Photoshop Fail è toccato a Reese Witherspoon che stavolta invece di tre mani ha tre gambe.

Su Twitter gli utenti hanno immediatamente preso in giro la rivista.
“Oprah potrebbe avere tre mani”, ha scritto Jason Abbruzzese, mentre Steve Bayorgeon ha aggiunto: “Tutti sanno che Oprah ha tre mani”. E ancora:”Ora che Oprah è stata smascherata come un alieno con tre mani, la sua futura candidatura presidenziale assume toni più sinistri”, ha commentato Yair Rosenberg.
Non sono mancati tweet sulla foto della Witherspoon:”Come fa Reese a fare tante cose insieme? Produce e recita in film e programmi televisivi, possiede una linea di moda e aiuta a organizzare il movimento Time’s Up. Beh, probabilmente perché ha tre gambe”, ha scritto Zoe.

Gli errori sono stati segnalati solo poche ore prima che Vanity Fair rivelasse di aver rimosso digitalmente dalla copertina James Franco, dopo aver appreso le accuse di molestie sessuali rivolte all’attore da cinque  attrici.
L’attesissima edizione del Portfolio di Hollywood, ha per titolo “12 star straordinarie, un anno fortunato” ma in realtà prima dell’eliminazione di Franco, le star avrebbero dovuto essere 13, spiega il Daily Mail.
Tornando all’attore, Violet Paley ha avuto un rapporto consensuale con Franco ma afferma che una volta l’ha costretta a fare sesso orale mentre erano in auto. Le altre 4, studentesse dello Studio 4, la scuola di recitazione di Franco ormai chiusa, affermano che il trentanovenne candidato all’Oscar avrebbe chiesto loro sia sul set che in aula, di esibirsi in topless o addirittura completamente nude.

Sarah Tither-Kaplan, sostiene che stava girando una scena di un’orgia con Franco e diverse altre attrici, in uno dei progetti cinematografici della star, e mentre simulava un rapporto orale l’attore si è tolto la mascherina protettiva che copre i genitali.
Franco, che ha negato le accuse, nel corso dello show NBS di Seth Meyers, ha spiegato di non voler fermare le donne che lo accusano:”sostengo completamente le persone che escono allo scoperto per far sentire la loro voce, perché non hanno avuto modo di farlo per molto tempo”.
“Mi sono sempre assunto la responsabilità per le cose che ho fatto e farò di tutto perché sia sempre così, anche in futuro. Lo faccio ogni volta che so che c’è qualcosa di sbagliato che va cambiato”.
La star ha vinto un Golden Globe come miglior attore per il film “The Disaster Artist” di cui è anche regista.