Olimpiadi. Londra-show, da Shakespeare a Harry Potter, regina Bond-girl. Foto

Pubblicato il 28 luglio 2012 8:05 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2012 13:39

LONDRA – Londra 2012 accende il braciere con una staffetta di giovani atleti e le Olimpiadi 2012 hanno inizio.

C’è la regina Elisabetta in versione Bond Girl, l’inventore di Internet che twitta al pubblico ‘questo e’ per tutti voi’, Muhammed Ali, la solennità dell”ultimo tedoforo’. ‘Hey Jude’: Paul McCartney chiude in bellezza ”una grande vetrina di quel che la Gran Bretagna può fare”, come l’ha definito David Cameron lo show da 27 milioni di sterline firmato da Danny Boyle all’insegna “dell’orgoglio nazionale ma anche della modestia”.

”Come togheter”: da Shakespeare ai Beatles, la città dei Giochi apre  E c’é anche un’alo stadio al pubblico. Autoironica regina Elisabetta, nel ruolo di Bond Girl, con Daniel Craig nei panni dello 007 per un finto volo in paracadute sullo stadio: ”Accessibile come non mai”, ha detto Boyle della Sovrana.

I NUMERI 25 mila costumi, 7.500 comparse venute da tutto il mondo, tre mucche, nove oche, 70 pecore, elicotteri, sottomarini gialli, colombe in in lycra, Shakespeare, J. K. Rowling che legge Peter Pan.

Le immagini Ap-Lapresse

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other