Vite nel polmone, radiografia la scopre per caso FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Gennaio 2015 10:54 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2015 10:54

ROMA – Per mesi aveva una vite conficcata in un bronco, a pochi millimetri dal polmone. Nessun problema, mai un dolore e anche quando tossiva non c’erano disturbi. La vite, lunga più o meno un centimetro e mezzo e del diametro di alcuni millimetri è finita in primo piano in una radiografia al torace che gli era stata prescritta per un problema che nulla aveva a che fare con l’oggetto estraneo.

La vicenda è accaduta a un pensionato di Pordenone, 80 anni, che gode di ottima salute. La vite gli è stata asportata all’ospedale di Pordenone con una broncoscopia che non ha avuto alcuna conseguenza se non quella di togliere l’ingombrante oggetto finito nei bronchi del paziente. Come sia finita la vite nel bronco resta ancora un mezzo mistero perchè l’uomo ha spiegato ai medici di non essersi mai accorto di aver inalato una vite.

Vite nel polmone, radiografia la scopre per caso FOTO

Vite nel polmone, radiografia la scopre per caso FOTO