Vittorio Sgrabi contro Andrea Scanzi: “Lo sto cercando nel mio naso” FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Agosto 2020 20:39 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2020 20:39
sgarbi contro scanzi

Vittorio Sgarbi contro Andrea Scanzi: “Lo sto cercando nel mio naso”

Vittorio Sgarbi e il tweet contro Andrea Scanzi. Il giornalista è apparso in una foto insieme a Di Maio molto ravvicinata e senza mascherina. Siccome tra Sgarbi e Scanzi non corre buon sangue, il critico d’arte si è “vendicato” così.

Vittorio Sgarbi pubblica un tweet in cui ha un dito nel naso. Il critico d’arte se la prende con il giornalista del Fatto Quotidiano Andrea Scanzi per la foto insieme a Di Maio in Sardegna. Lo scatto è apparso nei giorni scorsi e ritrae il ministro e il giornalista vicini e senza mascherina.

Sgarbi, si sa, non ha un buon rapporto con Scanzi. I due, quando sono invitati insieme in tv,  hanno una forte dialettica e si attaccano reciprcamente. 

Scanzi e gli “imbecilli e dementi totali” che non indossano la mascherina

Poche settimane fa Andrea Scanzi si era scagliato contro chi rifiuta l’utilizzo della mascherina, definendoli “imbecilli e dementi totali”.

Parole dure oggi riprese da chi fin dal principio si oppone all’uso della mascherina: Vittorio Sgarbi.

Nel selfie pubblicato su Twitter, il critico ha il dito medio nel naso. “#scanzetto #cazzaria5stelle Scusatemi, cercavo Scanzi nel mio naso (così fan tutti)”, scrive Sgarbi citando una parola molto cara ad Andrea Scanzi, che in uno dei suoi ultimi libri ha definito Matteo Salvini come Il cazzaro verde.

Sono bastati pochi minuti per far diventare virale la foto di Vittorio Sgarbi (fonte: Il Giornale, Twitter)