Vladimir Luxuria posta foto con i lividi da ragazzo: “Avevo 20 anni, mi aggredirono in metro”

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 maggio 2018 13:16 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2018 13:29
Vladimir Luxuria posta foto con i lividi da ragazzo: "Avevo 20 anni, mi aggredirono in metro"

Vladimir Luxuria posta foto con i lividi da ragazzo: “Avevo 20 anni, mi aggredirono in metro”

ROMA – Vladimir Luxuria con la barba e un vistoso occhio nero. E’ la foto postata su Instagram dalla nota attivista transgender per condannare l’omofobia. Nello scatto aveva solo 20 anni e si faceva chiamare ancora Vladimiro Guadagno. Una gang di bulli la aggredì e prese a pugni in metropolitana.

“Oggi ho deciso di mostrarvi una foto di quando avevo venti anni- si legge nella didascalia –  subito dopo le botte che presi da un gruppo di ragazzi in metropolitana mentre mi urlavano insulti”.

“Mi fecero male i cazzotti e anche l’indifferenza della gente che continuava a guardare altrove come se non stesse accadendo nulla – racconta oggi Luxuria – Non mi vergogno di mostrarvi la barba e i lividi che avevo allora… li ho superati entrambi…”

Vladimir Luxuria posta foto con i lividi da ragazzo: "Avevo 20 anni, mi aggredirono in metro"

Vladimir Luxuria posta foto con i lividi da ragazzo: “Avevo 20 anni, mi aggredirono in metro”